Gli affari più veloci del Web

Regolamento del sito

Regolamento Flashannunci

 

Su flashannunci è assolutamente vietato:

1. Vendere beni o servizi illegali e contrari alle normative dell’ordinamento giuridico italiano. 

2. Inserire annunci con immagini o parole volgari, termini razzisti, discriminatori o con contenuti offensivi per gruppi etnici, personaggi pubblici, privati o comunque annunci contrari alle normative dell’ordinamento giuridico italiano.

3. Inserire lo stesso annuncio in più categorie o regioni diverse.

4. Inserire un annuncio di vendita di un articolo per altri fini non connessi alla vendita stessa, come pubblicizzare un marchio, un’azienda, un sito o altro.

5. Inserire annunci con link o collegamenti ad altre pagine o siti.

6. Inserire nel titolo o nel testo degli annunci liste di parole chiave non rilevanti.

7. Inserire annunci per conto terzi.

8. Inserire annunci d’aste.

9. Inserire annunci indicando come modalità di pagamento la ricarica di carte prepagate, come Postepay, BidPay, Western Union o servizi similari.

10. Contattare inserzionisti del sito per inviare loro proposte commerciali o comunicazioni non inerenti l'acquisto del bene in vendita (per pubblicizzare altri siti, comunicazioni commerciali, spam e altre cose non inerenti).

11. Cancellare gli annunci prima della loro naturale scadenza per ripubblicarli e rimetterli così in cima ai risultati.

12. Superare il numero massimo di annunci consentiti per categoria per ogni utente.

13. Ogni utente può avere massimo un’area riservata, per questo è assolutamente vietato fare più iscrizioni al sito con email o numeri di telefono diversi, cercando di eludere il sistema per pubblicare più annunci di quanti consentiti o per altri fini.

L'utilizzo irregolare del sito può comportare il blocco dell’utenza e la rimozione di tutti i tuoi annunci senza alcun preavviso.

 

  

Su Flashannunci NON è permesso vendere beni o servizi che rientrano nelle seguenti categorie:

1. Prodotti contraffatti, pirateria, videogiochi, software, musica, film, libri o che possano violare i diritti di proprietà intellettuale di terzi.

2. Prodotti di cui non si è legittimi proprietari.

3. Prodotti falsi o contraffatti, incluse schede per pay TV e telefonia.

4. Animali che provengono da traffico illecito, animali di specie protetta o comunque vietati dalla legge italiana.

5. Non è consentita, in nessun caso, la commercializzazione di animali di razza senza pedigree, come previsto anche da decreto legislativo n. 529/92

6. Videogiochi, console e altri dispositivi elettronici modificati e articoli o servizi di modifica che consentono di aggirare i sistemi di protezione (DRM).

7. Materiale pornografico o volgare; biancheria intima usata.

8. Tirapugni, manganelli, spray accecanti, spade di qualsiasi tipo; repliche e giocattoli di armi da fuoco; armi da softair; esplosivi, prodotti chimici, componenti e fuochi d’artificio.

9. Qualsiasi tipo di arma o strumento atto ad offendere, qualificato tale ai sensi della L. 18 aprile 1975 n. 110 e del Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773 (" Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza "), ivi comprese le armi da guerra e da collezione, i giocattoli trasformabili in armi e le armi inidonee e non catalogate.

10. Medicinali, parafarmaci, preparati medici e qualunque genere di sostanze stupefacenti e psicotrope.

11. Tabacchi, sigarette elettroniche e relativi ricambi e accessori.

12. Generi alimentari di qualsiasi tipo, per persone o animali (eccetto vini e liquori per collezionismo).

13. Documenti d'identità o tesserini identificativi.

14. Titoli di stato, azioni, obbligazioni e prodotti finanziari in genere, valute anche virtuali.

15. Buoni sconto, buoni vacanza o di qualsiasi altra tipologia, punti fedeltà o punti di giochi online e relativi premi.

16. Biglietti o abbonamenti ancora fruibili per spettacoli, manifestazioni, viaggi palestre, servizi digitali, o comunque qualsiasi biglietto o abbonamento personale.

17. Consolle per videogiochi e altri dispositivi elettronici modificati, articoli o servizi di modifica che consentono di aggirare i sistemi di protezione (DRM).

18. Proporre o sponsorizzare attività con schemi piramidali, catene o comunque vietati per legge.

19. Qualsiasi bene o servizio illegali e contrari alle normative dell’ordinamento giuridico italiano, oltre che ai beni o servizi vietati nelle specifiche categorie.

 

La messaggistica di Flashannunci

Per comunicare in tempo reale con gli altri utenti privati oltre ai classici metodi, Flashannunci mette a disposizione la funzione di messaggistica interna.

Per accedere a tale funzione è necessario essere iscritto al sito e loggarsi nell’Area Riservata. Nella sezione messaggi, troverai i messaggi che hai inviato ad altri inserzionisti e i messaggi che tu hai ricevuto.

Per rispondere a un messaggio di una persona interessata al tuo annuncio, usa semplicemente il tasto "Rispondi".

Se decidi di non volere più conversare con un utente potrai decidere di bloccarlo

Nella messaggistica interna dovrà essere utilizzato un linguaggio consono e decoroso. Sono assolutamente vietati insulti, offese, messaggi razzisti e discriminatori così come è vietato inviare spam e link di altri siti, inviare indirizzi email, siti internet o qualsiasi altro tipo ti collegamento esterno.

E’ vietato inviare qualsiasi messaggio avente con contenuto illecito e contrario alle regole del nostro ordinamento giuridico.

A campione, sarà possibile effettuare controlli sul tenore dei messaggi e quelli ritenuti non attinenti all’argomento trattato e con contenuto non rispondente alla legge e alle regole del sito potranno essere bannati.